Nella pancia della scofa

4,99

I sentieri dell’avidità possono condurre a mete terrificanti. È la lezione di vita che nonno Livio vuole impartire al nipote Luca, e lo fa rivelandogli uno spaventoso segreto che conserva sin dai tempi della sua giovinezza: “Ultimamente ho la fissa che almeno una persona nella nostra vita meriti di sapere chi siamo davvero. Perché proprio tu? Chi altri può credere a certe cose, se non un ragazzino sveglio? La gente adulta e “normale” non vuole sentire queste storie…” Un moderno racconto dell’orrore puramente campagnolo, che parla di tartufi, stregoni e maiali fantasma, in un perfetto equilibrio tra brividi e ironia. Ambientato nelle colline del Monferrato è il terzo racconto legato al ciclo del Gotico Piemontese di cui Christian Sartirana è uno dei massimi esponenti.